Questo sito non utilizza cookie di profilazione né propri né di terze parti (altri siti).
Se prosegui cliccando sul bottone "Continua" acconsenti all'uso dei cookie.
Se cambierai idea potrai modificare le tue preferenze tramite il link denominato Cookie Policy
in calce alle pagine del sito.
Continua
Informativa Cookie
Con il presente documento, la scrivente Tree Real Estate S.r.l., via B. Quaranta 40, Milano tel 0277551, e-mail: direzione@treere.it ("Titolare"), fornisce in conformità agli artt. 13 e 122 del D. Lgs. 196/2003 ("Codice Privacy"), nonché al Provvedimento generale del Garante privacy dell'8 maggio 2014, alcune informazioni relative ai cookie utilizzati nel presente sito web.

Cosa sono i cookie
Un "cookie" è un piccolo file di testo creato, sul computer dell'utente, al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati dal sito web visitato dall'utente al suo terminale ove sono memorizzati dal browser dell'utente (Firefox, Google Chrome, Internet Explorer, Mozilla ecc.) per essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Ogni volta che l'utente torna a visitare il sito Web, il browser rinvia questi cookie al sito stesso in modo da permettere ai gestori di offrire all'utente un'esperienza personalizzata, che rifletta i suoi interessi e le sue preferenze e faciliti l'accesso ai servizi in esso contenuti.
I cookie possono essere permanenti ("Cookie Persistenti") se rimangono sul computer finché l'utente non li elimina, oppure temporanei ("Cookie di Sessione") se sono disattivati alla chiusura del browser. I cookie possono anche essere cookie di prime parti ("Cookie del Titolare") se impostati dal gestore del sito visitato, oppure cookie di terze parti se impostati da gestori di siti o di web server diversi da quello visitato con finalità e secondo le modalità da questi definiti ("Cookie di Terze Parti").

Tipologie di cookie

I cookie tecnici
Questi cookie vengono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione. Nello specifico servono a modificare il contrasto e la dimensione dei caratteri a schermo.

I cookie analytics
I cookie funzionali raccolgono informazioni sull'utilizzo di un sito da parte degli utenti, come ad esempio quali sono le pagine visitate con maggiore frequenza. Questi cookie non memorizzano dati identificativi dei singoli visitatori, ma solo dati aggregati e in forma anonima In sostanza, questi cookie raccolgono informazioni anonime sulle pagine visitate e i messaggi pubblicitari visualizzati.
Questi cookie possono essere Cookie Persistenti o Cookie di Sessione, del Titolare o di Terze Parti.

Cookie di funzionalità
Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte dei visitatori (ad esempio il nome utente, la lingua o il Paese di accesso) e fornire funzionalità più personalizzate. I cookie di funzionalità possono servire anche per fornire servizi richiesti dall'utente, come l'accesso a un video oppure l'inserimento di un commento su un blog. Le informazioni utilizzate da questi cookie sono in forma anonima e non è possibile tracciare la navigazione degli utenti su altri siti. In sostanza, questi cookie ricordano le scelte individuali fatte dagli utenti per migliorare la loro esperienza di navigazione.
Questi cookie possono essere Cookie Persistenti o Cookie di Sessione, del Titolare o di Terze Parti.

Cookie utilizzati dal Titolare e finalità.

Cookie tecnici
Utilizziamo questa tipologia di cookie per gestire l'invio di richiesta di contatto dal modulo apposito.
Per questi cookies non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato


Cookie di funzionalità
Usiamo questi cookie per migliorare l'esperienza di navigazione:
- gestire il contrasto dei testi
- gestire la dimensione dei caratteri dei testi
Tali cookie potranno essere disattivati cliccando sul link di configurazione in fondo a questa pagina

Cookie di Terze Parti


Google Analytics
Il Sito utilizza Google Analytics. Si tratta di un servizio di analisi web fornito da Google Inc. ("Google") che utilizza dei cookie che vengono depositati sul computer dell'utente per consentire analisi statistiche in forma aggregata in ordine all'utilizzo del sito web visitato.
Per eliminarli dal tuo computer dovrai accedere al link di cui sotto.
Per consultare l'informativa privacy della società Google Inc., titolare autonomo del trattamento dei dati relativi al servizio Google Analytics, si rinvia al sito internet
http://www.google.com/intl/en/analytics/privacyoverview.html
Per l'opt-out clicca qui.

Cookie tecnici
Abilitati
Disabilitati
Cookie Analytics
Abilitati
Disabilitati


Salva
Elenco Cookie

Il Franchising Immobiliare

Definizione di “franchising”

Il franchising, o affiliazione commerciale, è una formula di collaborazione tra imprenditori per la distribuzione e vendita di prodotti e/o servizi, indicata per chi vuole avviare una nuova impresa, ma preferisce affidare la propria iniziativa imprenditoriale ad un Gruppo già affermato nel business, al fine di ottenere economie di scala nell’acquisto di servizi e sinergie di rete nella vendita dei prodotti e/o servizi.

Il franchising è infatti un accordo di collaborazione che vede da una parte un’azienda con una formula commerciale consolidata (affiliante, o franchisor) e dall’altra una società o una persona fisica (affiliato, o franchisee) che aderisce a questa formula, affiliandosi.

L’art. 1 della  legge  n. 129 del 6 maggio 2004  all’art. 1 comma 1  definisce  l’affiliazione commerciale  e  il contratto di affiliazione dando nel nostro ordinamento  una definizione “istituzionale” :

Art.1

L’affiliazione commerciale (franchising) è il contratto, comunque denominato, fra due soggetti giuridici, economicamente e giuridicamente indipendenti, in base al quale una parte concede la disponibilità all’altra, verso corrispettivo, di un insieme di diritti di proprietà industriale o intellettuale relativi a marchi, denominazioni commerciali, insegne, modelli di utilità, disegni, diritti di autore, know-how, brevetti, assistenza o consulenza tecnica e commerciale, inserendo l’affiliato in un sistema costituito da una pluralità di affiliati distribuiti sul territorio, allo scopo di commercializzare determinati beni o servizi.”

Il franchising nell’immobiliare

In Italia il modello del franchising nel settore immobiliare viene per primo adottato da Grimaldi Immobiliare, azienda nata nel 1980. In seguito molte altre società si orienteranno a questo modello, flessibile e innovativo, adatto a sviluppare con rapidità una rete commerciale  e diffondere con successo un metodo operativo consolidato sul mercato.

Nel 2006 tre tra le più importanti società di franchising immobiliare italiano hanno deciso di intraprendere un percorso comune di sviluppo e crescita, creando la Joint Venture Tree Real Estate, vedi la storia.

Cenni giuridici sulla disciplina del franchising:

Il contratto di franchising- o di affiliazione commerciale -ha rappresentato sino al 2004 una delle fattispecie contrattuali atipiche più diffuse negli ultimi tempi.

Il franchising ha trovato per anni la sua legittimazione giuridica nel principio di autonomia negoziale privata sancita dall’art. 1322 cod. civ. e, a livello costituzionale, in quello che garantisce l’iniziativa economica privata contenuto nell’art. 41 della Costituzione.

Prima dell’entrata in vigore della legge n. 129/2004 in materia vigevano solamente codici deontologici e regolamenti predisposti dalle associazioni di franchising, volti all’adozione di regole comportamentali ispirate a principi di correttezza, professionalità e trasparenza, nonché, marginalmente, a livello comunitario, il regolamento Cee n. 4087/1988 oramai decaduto e sostituito con il nuovo regolamento Cee n. 2790/1999 del 22 dicembre 1999.

Con la successiva legge n. 129, 6 maggio 2004 “Norme per la disciplina dell’affiliazione commerciale”, il legislatore è finalmente intervenuto con l’intento di far chiarezza sulla materia, fissando dei punti di riferimento tanto attesi soprattutto dagli operatori commerciali, sempre più bisognosi di un quadro normativo al quale riferirsi.

Dalla lettura  del testo normativo appare evidente come il legislatore abbia fatto propri i principi derivanti, da un lato, da una prassi fortemente radicata e consolidata e, dall’altro  dalle esperienze legislative di altri Paesi e dalla regolamentazione comunitaria.

Le disposizioni normative di cui alla citata Legge 129/2004 hanno quindi  costituito il  risultato della  ricostruzione giurisprudenziale e dottrinaria elaborata sulla scorta della prassi commerciale, consentendo al franchising di entrare a pieno titolo tra i  “negozi tipici” espressamente previsti e regolati dal nostro ordinamento.

Riferimenti:

Il  GLOSSARIO dei più ricorrenti termini nel franchising.

Legge 6 maggio 2004, n.129  “Norme per la disciplina dell’affiliazione commerciale” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 120 del 24 maggio 2004, Ministero delle Attività Produttive.

Se sei interessato ad entrare a far parte di un grande Gruppo Immobiliare ed aprire un agenzia Tree Real Estate  

RICHIEDI INFORMAZIONI

per fissare un appuntamento con i nostri consulenti di zona.